+385 51 312 280
Mediteran Adria d.o.o., Janka Polić Kamova 83, 51000 Rijeka, Hrvatska
Lun - Ven 08:00 - 16:00

Pola


Grad Pula, Amfiteatar Arena
Copyright: roksandic.net 


Pola si protende fino all'estrema punta della penisola, immersa nel perenne sole sud-occidentale. Pola è una città mediterranea, ma prim’ancora antica, ricca di una cultura millenaria le cui vestigia si possono trovare in tutta la città, dove ogni monumento, ogni pietra, ricordano un’era anteriore a Cristo. Se fosse una persona sarebbe di sicura colta, malinconica, curiosa e misteriosa.

Capoluogo e centro principale della costa meridionale della penisola, la cui costa articolata è impreziosita dal pittoresco arcipelago delle Brioni (Brijuni), tra l’altro parco nazionale e, caratterizzata da un magnifico mare caldo, da un’infinità di baie e spiaggette, scogli e isolotti. Le spiagge, ricoperte di rena e ciottoli, cemento o scogli, orlate a sud da un mare azzurrissimo mentre a nord da fittissime pinete secolari. Il fondale marino è ricco di una lussureggiante flora e fauna, disseminato di relitti, anfore, antichi resti in pietra, mentre il retroterra incanta con i suoi campi coltivati di terra rossa, con le sue verdi colline e prati.

Situata nel più protetto dei porti naturali dell’Istria, viveva di mare e marineria, al tempo Austria-Ungheria è stata addirittura il più importante porto militare dell’impero. È stata luogo residenziale di famiglie facoltose, sovrani, uomini di potere che qui godevano di tutte le ricchezze di un Mediterraneo primordiale. Costruendo residenze estive, ville rusticae, piscine termali, bagni, giardini, fori... La tradizione della pesca, della cantieristica navale e della marineria si è mantenuta fino ai giorni nostri come pure le vecchie abitudini dell’olivicoltura e della viticoltura risalenti ai tempi dei Greci e dei Romani.


Il copyright delle foto fornite da Panoramio appartiene ai proprietari delle stesse.
Medadria.com non è la proprietaria e non verifica il contenuto diqueste immagini.